Agricoltura di precisione con drone

L’agricoltura di precisione con drone è sicuramente una delle applicazioni più rivoluzionarie e che avrà più sviluppo nei prossimi anni.

Si offre assistenza completa, a partire dall’analisi che
permette di muoverci con largo anticipo su eventuali attacchi di fitoparassiti (quali
piralide, ragnetto rosso, ecc).

L’agricoltura di precisione con drone sta avendo degli importanti sviluppi in campo di innovazione, con il nascere di aziende agricole sempre più all’avanguardia, in grado di sfruttare al massimo tutta la tecnologia che gli viene messa a disposizione.

Mediante l’utilizzo di APR equipaggiati con sensori di ultima
generazione siamo in grado di generare mappe di vigore e monitorare l’indice di vitalità della vegetazione. Questo è possibile grazie a dei rilievi fotogrammetrici effettuati con strumentazione termica, multispettrale ed RGB.

Grazie a questi dati è possibile programmare una serie di
interventi con lo scopo di diminuire l’utilizzo di concimi, acqua e fitosanitari
con un occhio al portafoglio e l’altro all’ambiente.

In linea con le normative italiane è possibile effettuare
trattamenti mediante micro-distribuzione localizzata con prodotti biologici e,
in caso di emergenze e previa autorizzazione del ministero, con fitosanitari.

Tutto questo inevitabilmente genererà dei costi di
produzione più bassi ed allo stesso tempo un aumento della massa di vegetazione
e quindi di prodotto finito/guadagno.

Parecchie sono le attività sperimentali in corso, siamo
aperti ad avviare ulteriori collaborazioni in un campo che può dare tanto.

Attivare un sistema di prevenzione, collegato ad un’assistenza accurata e ad interventi mirati e precisi, si può.

 

3 Comments

  • Vakentino
    Posted 18 Dicembre 2019 11:31 0Likes

    Sono sicuro che il drone verrà sviluppato sempre di più, ed adattato ad ogni nuova evenienza, così da ottimizzare sempre di più il processo produttivo. Articolo molto interessante.

  • Valentino
    Posted 19 Dicembre 2019 14:26 0Likes

    Articolo molto interessante.

  • Raimondo
    Posted 30 Aprile 2020 21:24 0Likes

    Bene

Leave a comment

Accetto la Privacy Policy